Amichevoli internazionali, vincono tutte le grandi

Serata di amichevoli internazionali. Il derby britannico premia l’Inghilterra, capace di vincere in Scozia per 3-1, con i colpi di testa di Oxlade-Chamberlain al 32’ (assist di Wilshere) e di Rooney al 2′ della ripresa: tardivo il sinistro dello scozzese Robertson, servito da Russel, anzi al 40’ segna ancora Rooney, liberato da Lallana. L’anno della Spagna si chiude male, a Vigo la Germania vince a un minuto dalla fine con Kroos, al 44′ st: in campo Callejon e Morata, nel primo tempo si fa male il campione del mondo Muller. La Francia si impone a 7’ dal termine sulla Svezia con l’inzuccata del difensore Varane, servito dall’angolo di Griezmann, poi Benzema calcia alto un rigore. L’Argentina viene beffata dal Portogallo allo scadere, segna Guerreiro in acrobazia su assist di Quaresma. Il Brasile subisce invece il primo gol dell’era Dunga ma chiude l’anno con sei vittorie di fila. In Austria segna David Luiz, pareggia Dragovic su rigore (fallo di Oscar su Weimann), decide Firmino, centrocampista dell’Hoffenheim, davanti a 50mila spettatori. Capello potrebbe essersi congedato dalla Russia con il successo per 2-1 in Ungheria. Alla ripresa segna Ignashevitch, raddoppia Kerzhakov nel finale, poi Nikolic per i magiari. In attesa del nuovo ct, la Grecia si fa battere dalla Serbia 2-0.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.