Basket, la morte di Luigi Testa, ex insegnante di chimica, fondatore della Pallacanestro Reggiana

Condoglianze da parte mia e di Silvia alla famiglia di Luigi Testa, in particolare al figlio Piero,  al liceo scientifico Lazzaro Spallanzani. Facemmo una gita assieme, a Parigi, nel ’90.

Il professore insegnava chimica al liceo, era di grande umanità, un personaggio, fra i tanti, all’epoca. Un quarto di secolo fa era simpatico e a me affascinava per la passione per il basket. Indimenticabile, professore. E feci anche il mio primo articolo, di fantasia, raccontando gli insegnanti come fossero calciatori.

Aveva fondato, insieme ad altri personaggi, 40 anni fa, la Pallacanestro Reggiana.

Il comunicato della società biancorossa.

Tutta la Pallacanestro Reggiana commossa si stringe attorno alla famiglia Testa per la scomparsa del Prof. Luigi, grande tifoso e socio fondatore di Pallacanestro Reggiana. Luigi, presente la sera del 3 settembre 1974 quando fu fondato il Club, viene ricordato dallo storico dirigente biancorosso e socio fondatore Gianni Pastarini: “Al di là dell’amicizia che ci legava fin da quando eravamo bambini, io e Luigi abbiamo sempre portato avanti la passione comune per la pallacanestro. Siamo stati tra le anime dell’unione tra Fides S. Antonio e Atletico S. Croce dalla cui fusione nacque la Pallacanestro Reggiana”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.