Calcio e bellezza. I belli sono eterni, sono personaggi appena si affacciano in serie A e alimentano se stessi a prescindere dai risultati. In eterno

Alessandro Matri in azione
Alessandro Matri in azione. E’ più bello che bravo

I belli del calcio hanno molto più mercato dei brutti e tristi: Matri alla Lazio come fosse il messia, dopo le mancate conferme alla Juve e alla Fiorentina, al Milan e al Genoa; Borriello all’ennesima chance, al Carpi.

Negli ultimi anni sono grandi sopravvalutati. Borriello ha fatto un contratto con il Carpi anche come uomo immagine. Del resto come centravanti, onestamente, è in grande ribasso, non può fare il titolare in A.

Matri mi pare troppo vacuo, incide veramente poco.
Pensiamo alla differenza, per esempio, con il romagnolo Bernacci, sofferente di depressione. Si era fermato e poi ha ripreso in c2.

In generale ci sono personaggi che piacciono molto alle donne e che nel calcio saranno sempre al centro dell’attenzione perchè accattivanti: Panucci, Galante, insomma tutti i personaggi da show televisivo. Brocchi, Vieri. Simona Ventura valorizzava a Quelli che il calcio anche Moris Carrozzieri, poi fermato per droga.

Esistono calciatori che creano spettacolo fuori dal campo.

Anche in altri sport. Prendiamo Filippo Magnini, da molto prima della storia con Federica Pellegrini.

 

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.