Il Gazzettino, Bayern Monaco-Napoli 0-2. La crisi di Ancelotti nel precampionato, ma per il 3° posto aveva solo Vidal fra i titolari. Il difficile sorteggio degli azzurri in Champions, contro il Nizza

Il raddoppio degli azzarri con Giaccherini (calcionapoli1926.it)

Il Napoli sta meglio del Bayern Monaco e questo è già un buon segnale, in vista del preliminare di Champions, con sorteggio domani. Vince 2-0, nel primo tempo concede qualcosa, nella ripresa nulla ai campioni di Germania, in notevole ritardo. In precampionato la squadra di Ancelotti ha incassato 15 gol, contro 4 realizzati, chiude tra i fischi e per la prima volta all’ultimo posto, nelle 5 edizioni di Audi cup, complici le assenze di Lewandowski e Hummels e il solo Vidal in campo fra i titolari. In 6 partite, ha battuto solo il Chelsea e sabato a Dortmund ha la supercoppa di Germania.
Il gioco di Sarri è convincente e la condizione atletica in progresso. Sepe respinge su Coman e Kimmich, Fruchtl su Mertens. Al 14’, punizione di Diawara, Maksimovic tocca da distanza ravvicinata, il portiere respinge e Koulibaly infila. La reazione dei rossi è timida, con Renato Sanches e Friedl. Hamsik e Insigne giocano quasi da fermo, Mertens e Callejon girano meglio e propiziano il raddoppio al 10’ della ripresa, con lo splendido destro radente di Giaccherini, subentrato. Sarri scrive, in panchina, inserisce per ultimi Milik e Pavoletti, cedibile perchè come rinforzo di gennaio non ha inciso.
A Zingonia, Atalanta-Novara 1-0, gol del difensore Gianluca Mancini, di testa su corner di Haas. A riposo i titolari che avevano battuto il Borussia.
Vanni zagnoli

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.