Il Gazzettino, Chievo-Milan. Inglese cannoniere a termine: “Ma non è scontato che vada al Napoli”. Pellissier gli suggerisce di restare: “Devi giocare, per migliorare”. Gialloblù in Europa?

Roberto Inglese (corrieredellosport.it)

Spesso il pallone rotola al contrario e allora non stupiamoci se il Chievo è 7° e al momento in Europa league, mentre il Milan è dietro, nonostante il supermercato estivo. Il derby è stato deciso da Sergio Pellissier, 38 anni, fra i vecchi della serie A assieme al difensore Dainelli, ma il primattore è Roberto Inglese, che probabilmente a gennaio passerà al Napoli, aspettando il recupero di Milik. “Gli sconsiglio di andarci fra due mesi – dice il capitano gialloblù -, deve giocare per migliorare, correre meno e pensare più a segnare”. Al Bentegodi è la sera di Birsa, ex sempre motivato, e anche di Castro, torinista mancato.
Inglese, ma lei andrà a vincere lo scudetto?
“Di scritto non c’è niente. La decisione spetterà alla società, non a me, io posso solo prenderne atto; nè devo pensarci, si vedrà se sono adatto. Da luglio ho la forza di restare sul pezzo, ogni volta gioco sempre per il bene del Chievo”.
Con l’Empoli Pucciarelli era stato fra i migliori, sfiorando la salvezza, come fa a tenere in panchina capitan Pellissier?
“Sono scelte di mister Maran. La nostra intesa migliora, quando la squadra gioca bene tutto è più facile. E Sergio resta un esempio”.
Perchè gli attaccanti veronesi sono i primi difensori?
“Il pressing è indispensabile, per recuperare palla, ancorchè dispendioso. In prima linea il lavoro è molto fisico”.
Adesso arriva il Milan…
“Sarebbe importante se i gol valessero sempre per le vittorie, all’Europa non pensiamo. Siamo stati tutti gli uomini derby, io ho solo finalizzato con un tocco e un rigore: le dediche sono per mamma che ha subito un intervento chirurgico e per Riccardo Meggiorini, rientrato dopo molto tempo. Speriamo di ripetere la prestazione di domenica”.
Come ha impattato con l’Italia?
“E’ un onore entrare in un gruppo di grandi campioni, lego più di tutti con Chiellini e Astori”.
Vanni Zagnoli

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.