Il Gazzettino, la serie B. Il Verona è in crisi nera, Pecchia è primo ma da 5,5. 8 alla Spal e al Perugia, 7 al Benevento, 6,5 al Cesena di Camplone all’Avellino di Novellino

Massimo Coda, doppietta a Frosinone. 

L’integralità della sintesi per il Gazzettino

Il Verona è andato proprio in testacoda, al Menti. Il Vicenza non vinceva in casa da 7 mesi, abbatte la capolista a metà ripresa, con Galano. Mister Pecchia è da 5,5, Spal e Perugia giocano molto meglio e hanno pure una tenuta difensiva superiore: i ferraresi sono secondi grazie alla rimonta sullo Spezia, avanti con Piccolo: segnano Mora e Antenucci, nel finale l’espulsione dello spallino Gasparetto. Agli umbri basta Guberti, ex squalificato per le scommesse, per regolare la Pro Vercelli, salvata peraltro da due traverse. Il Cittadella è alla 3^ sconfitta in sequenza, vanifica le 5 vittorie iniziali e difficilmente andrà ai playoff: a Cesena crolla da metà ripresa, sotto i colpi di Ciano, Garritano e Djuric. Il Frosinone si arrende dopo 7 risultati positivi, la Salernitana di Bollini passa con Rosini e doppietta di Coda, l’1-1 era di Soddimo. Verde e Cissè firmano il pari di Avellino-Benevento, ma gli irpini colgono due pali. Palumbo per la Ternana, pareggia il Carpi con Lasagna, autore anche di un palo. Coronado e Citro allo scadere per il Trapani, Masucci e Pellizzer per l’Entella. Cacia calcia alto un rigore per l’Ascoli (espulso Coppolaro all’intervallo), Orsolini e Gatto segnano per i marchigiani, per il Latina doppietta di Scaglia, nonostante anche il rosso a Rocca.
Vanni Zagnoli

CLASSIFICA: Verona 34, Benevento (-1), Frosinone e Spal 32; Perugia 29, Cittadella e Carpi 28, Entella 26; Bari 24, Spezia 23, Novara, Brescia e Salernitana 21, Pisa, Latina e Ternana 20; Ascoli e Cesena 19; Pro Vercelli e Vicenza 18; Avellino 17, Trapani 12.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.