Il Gazzettino, serie B. Poker del Benevento a Bari. Primo successo della Salernitana, pari tra Vicenza e Avellino

Il giovane vicentino Urso contrastato da Soumarè (Avellino)

(v.zagn.) Altre due neopromosse sono al vertice della B. Nell’ultima mezz’ora, quaterna del Benevento a Bari, con il rigore di Ceravolo e reti di Buzzegoli, Ciciretti e Jakimovski: sullo 0-0 c’era un rigore per Furlan, dei pugliesi. Il Pisa avanza con Varela e Verna, nel finale Hallberg e rigore negato per l’Ascoli: all’Arena Garibaldi si gioca a porte chiuse, 2mila tifosi fuori. E’ Zaccardo il più pericoloso del Vicenza, l’Avellino tiene il pari. Il Carpi supera l’Entella con Crimi e il rigore di Bianco, ma non su Di Gaudio non era fallo. Brosco e l’autorete di Garcia Tena nel pari fra Latina e Ternana. In 11’, Vitale e Donnarumma fanno esultare la Salernitana. Il friulano Piu autografa il successo dello Spezia (il Novara meriterebbe il pari), mentre Mustacchio premia la Pro Vercelli.

CLASSIFICA. Cittadella 15, Benevento (-1) e Pisa 11; Verona e Spezia 10, Brescia e Carpi 9; Bari, Entella e Frosinone 8, Ternana 7, Ascoli, Salernitana e Pro Vercelli 6; Spal, Cesena, Trapani, Novara e Vicenza 5; Latina 4, Perugia e Avellino 3.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.