Il Gazzettino, serie b. Spettacolo Verona e Cittadella, emozioni a Frosinone e Avellino, irpini penalizzati dall’arbitro

http://sport.ilgazzettino.it

Bari- Cittadella
Un’immagine di Bari-Cittadella

Basta metà primo tempo per inquadrare la superiorità del Verona, in serie B. Segna all’11’ Luppi, il Latina pareggia su autorete di Andrade ma la squadra di Pecchia (in copertina) ripassa con Pazzini e Bessa e nel finale fa poker con Juanito Gomez.

Il Cittadella avanza con disinvoltura a Bari, è pericoloso prima dell’intervallo con due conclusioni di Pascali respinte dal portiere Micai. Alla ripresa segna proprio il centrale, di testa, su angolo: 2’ dopo raddoppia Litteri, servito da Arrighini; al 20’ l’1-2 su rigore di Maniero (fallo di Valzania su Ivan), infine l’espulsione del pugliese Romizi. Il Vicenza fatica con il Carpi, Benussi salva sulla girata di Bifulco prima dell’intervallo e proprio l’attaccante al debutto segna al 58’, grazie all’errore di Bogdan; lo 0-2 è di Bianco.

Con l’Entella, il Frosinone coglie un palo, realizza con il centrale Russo, raddoppia dopo un’ora Ciofani. L’Ascoli si illude con Cassata, ex Juve, servito da Orsolini, pareggia la Pro Vercelli al 90’ con Morra.

Nel secondo tempo, il Brescia avanza al 10’ con Caracciolo, l’Avellino impatta con Castaldo al 20’ e sorpassa con D’Angelo ma il gol è ingiustamente annullato. Il Benevento soffre nella sfida tra neopromosse, senonché al 29’ Mora tocca Ciciretti, che realizza su rigore il primo gol in cadetteria nella storia sannita, il bis nel finale è di Puscas.

Vanni Zagnoli

A cura di Giangabriele Perre

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.