Il Giornale. Tilli Romero: “50 anni fa uccisi Gigi Meroni. C’era penombra, avevo il poster nel posteriore dell’auto. Resta un dolore sordo, eterno”

Il beffardo destino di Gigi Meroni e Attilio Romero (calciovecchio.altervista.org)

Gigi Meroni fu investito dall’auto di Attilio Romero, suo grande tifoso. “Quella domenica di mezzo secolo fa – racconta “Tilli”, a lungo all’ufficio stampa della Fiat, a scrivere discorsi per gli Agnelli -, ero andato allo stadio, per Torino-Sampdoria 4-2 e avevo litigato con un altro tifoso proprio a proposito di Gigi. Avevo una sua foto nel posteriore della macchina, era l’imbrunire vidi un’ombra per strada e non riuscii a schivarlo. Mi è rimasto per sempre un dolore sordo, che rivivo guardando la sua foto nella mia camera”.
Romero ha quasi 70 anni, nel 2000 divenne presidente del Torino, chiamato da Cimminelli, che poi lo portò al fallimento, nel 2005, in A: Tilli patteggiò due anni e 6 mesi di carcere, era personaggio a Quelli che il Calcio di Simona Ventura, per il ciuffo lungo su calvizie
vzagn

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.