Il Gazzettino, atletica. A Birmingham Coleman vince i 100, tra le donne sorprende Shaunae Miller vincitrice nei 200

Orlando Ortega (gazzetta.it)

(v.zag.) A Birmingham, nel terzultimo meeting della Diamond league, in 4 vanno sotto i 10” sui 100. Vince l’americano Christian Coleman in 9”94, qui si era aggiudicato il titolo iridato dei 60 indoor. Stesso tempo per il britannico Reece Prescod, a 4 centesimi l’altro americano Noah Lyles, poi il giamaicano Yohan Blake. Sorpresa sui 200, la giamaicana Shaunae Miller in 22”15 precede la triplice campionessa europea Asher-Smith e l’olandese Schippers, in testa all’entrata del rettilineo. Nel lungo, 6,96 della tedesca Mihambo e soprattutto 8,53 per Manyonga.

Eccellente sugli 800 il keniano Kipkurui Korir, in 1’42”79. I 110 ostacoli vanno allo spagnolo Ortega con l’ottimo 13”08.

Belli i 3000 metri femminili, con il podio etiope e successo alla keniana Jebet Kirop. I 1500 vanno all’olandese-etiope Sifan Hassan, nell’asta Stefanidi è solo seconda, con 4,52.

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.