Il Gazzettino, Bologna-Roma 2-0. Giallorossi in crisi, Di Francesco: “Manca il fuoco dentro”

Il gol di Mattiello (pagineromaniste.com)

Adesso è proprio crisi, per la Roma, che rischia di uscire a settembre dalla vera lotta per il primo posto. Perde anche a Bologna, 2-0 dalla squadra di Inzaghi, che sino a ieri non aveva ancora segnato e fa festa con Mattiello e il paraguagio Santander, che sta conquistando lo stadio Dall’Ara.

«Andate a lavorare», urlano i tifosi giallorossi, la squadra di Eusebio Di Francesco è senz’anima e gioco. Nel primo tempo tiene palla e prova a fare la partita, senza essere pericolosa. Filippo Inzaghi imposta la gara preferita, lascia giocare e riparte in velocità con Mattiello e Krejci. Fazio di testa impegna Skorupsky, che poi respinge la conclusione di Kluivert. Occasioni anche per Santander e Mattiello, Falcinelli, Perotti e ancora per l’olandese figlio d’arte. De Maio crossa, Olsen respinge male, Mattiello scaglia un gran sinistro a rientrare appena dentro l’area e fa esultare i tifosi felsinei. Pellegrini manca il pari, nel secondo la Roma sparisce, anziché reagire. Cristante è nervoso perchè lontano dal rendimento di Bergamo, esce per Pastore, inconsistente. Il raddoppio su iniziativa di Santander, poi Dzemaili lancia Falcinelli che serve il centravanti arrivato dal campionato danese: la difesa è scoperta e Santander sotto la curva non sbaglia. Gli inserimenti di Kolarov e Under non cambiano il risultato, mentre i rossoblù passano alla difesa a 5. Dzeko manca il 2-1, Okwonkwo il tris. 

Di Francesco è al momento più difficile, nel suo anno abbondante nella capitale: «Non sono tipo da cercare alibi, non trovo le soluzioni, di questo sono responsabile io. Continuiamo a raccogliere figuracce, i fatti mi condannano. Manca il fuoco dentro. Il 72% di possesso palla è inutile, se perdi tutti i contrasti». Se il presidente Pallotta è “disgustato”, De Rossi difende l’allenatore: «Non vedo perché debba essere preso come colpevole. Per battere Bologna e Chievo, non c’è bisogno di Guardiola…».

Vanni Zagnoli

Bologna-Roma 2-0

GOL: 36’ pt Mattiello, 13’ st Santander.

Bologna (3-5-2): Skorupski 7, De Maio 6,5, Danilo 6,5, Calabresi 6,5; Mattiello 7, Svanberg 6 (16′ st Mbaye 6), Nagy 6, Dzemaili 6,5, Krejci 6, Falcinelli 6,5 (22′ st Okwonkwo 6), Santander 7 (37′ st Destro sv). All.: Inzaghi. 

Roma (4-3-3): Olsen 5,5; Florenzi 5,5, Manolas 5,5, Fazio 5,5 (19′ st Kolarov 5), Marcano 5; Lo. Pellegrini 5.5, De Rossi 6, Cristante 5,5 (9′ st Pastore 5), Kluivert 5 (14′ st Under 5,5), Dzeko 5, Perotti 5. All.: Di Francesco. 

Arbitro: Massa di Imperia 6,5.

Note: ammoniti De Rossi, Cristante, Fazio, Pellegrini, De Maio e Mbaye.

Angoli: 10-1 per la Roma. Recupero: pt 2’, st 6’. Spettatori: 20.067 per un incasso di 155.848.

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.