Il Gazzettino, canottaggio. Agli Europei di Lucerna l’Italia conquista 7 medaglie, solo Germania e Olanda sono superiori. Quattro podi da specialità olimpiche

Bronzo per Rocek-Tontodonati nel due senza (FB-Federcanottaggio/oasport.it)

A Lucerna si torna indietro di un terzo di secolo, quando furoreggiavano i fratelli Abbagnale, con il timoniere Peppiniello e con bisteccone Galeazzi a entusiasmare. Il Rotsee è il bacino più affascinante, ieri ha visto concludere gli Europei con 7 medaglie azzurre. Per il nordest, solo un podio, ma entusiasmante, nel doppio, con la padovana Stefania Gobbi (Carabinieri, Padova) e con la triestina Stefania Buttignon (sc Timavo), di Monfalcone. Gara di testa e cuore, a 2” dalla Germania e a 82 centesimi dalla Romania.
La nazionale di Francesco Cattaneo chiude con 2 ori, 2 argenti e tre bronzi, è dietro soltanto a Germania (7 podi, ma 5 titoli) e all’Olanda (9 e con un argento più): rispetto all’anno scorso, a Glasgow, una medaglia in più, 7 contro 6, contro un bilancio britannico di 2 ori, un argento e 3 bronzi. Quattro podi dalle specialità olimpiche, l’argento nel 4 di coppia e nel doppio pesi leggeri, il bronzo nel due senza e nel doppio femminile. Le altre 3 medaglie vengono dai pesi leggeri, quarto il due senza.
Fra le olimpiche, Pietro Ruta e Stefano Oppo confermano il podio continentale del doppio pl, scalando un gradino, dietro la Germania e davanti al Belgio. Secondo anche il quattro di coppia di Giacomo Gentili, Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Filippo Mondelli, che fa la gara sull’Olanda, terza la Gran Bretagna. Bronzo per il due, Aisha Rocek e Kiri Tontodonati, che confermano il piazzamento scorso, dopo un bellissimo testa a testa con Spagna e Romania. 
Nelle gare non a cinque cerchi, si conferma campione il quattro di coppia pl con Catello Amarante, unico reduce dall’oro, con Gabriel Soares, Alfonso Scalzone e Lorenzo Fontana, su Olanda e Francia, grazie a una seconda parte super. Titolo continentale e record della manifestazione nel singolo pl per Federica Cesarini, con gara spavalda. Bronzo Martino Goretti nel singolo pl. Stefania Gobbi: “Super soddisfatte!! Non ce la aspettavamo ma ci abbiamo sempre creduto! Anche se eravamo assieme da molto poco volevamo dimostrare il nostro valore e ci abbiamo messo tutto il cuore dove non potevano arrivare i muscoli! Il doppio NordEst come lo abbiamo subito definito ha funzionato alla grande!
Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.