Il Gazzettino, la coppa Italia. Le partite ai rigori, nel prossimo turno arrivano le squadre di A

La curva del Verona (Matteo Gribaudi/Image Sport)

Trenta squadre in campo, per il secondo turno di coppa Italia, nel prossimo entreranno quelle di serie A. Il Venezia esce subito, perde 1-0 al Penzo dal SudTirol, subendo al 90’ il contropiede con Fabbri. La squadra di Vecchi attacca, davanti ha i giovani St.Clair e Vrioni, concede qualcosa e viene beffata quando cercava di evitare i tempi supplementari; passa la semifinalista dei playoff di serie C, che così affronterà il Frosinone. 

Va meglio al Cittadella, 1-0 al Monopoli, gol al 12’ st di Strizzolo, fra i protagonisti della semifinale playoff in B, e ora la sfida a Empoli.

Il Padova doma il Monza al 4’ della ripresa, punizione di Contessa sfiorata da Capelli che mette fuori causa Liverani; solo discreta la prova della squadra di Bisoli.

A Pescara, il Pordenone si piega nel recupero del primo tempo, al gol di Brugman, rimonta a metà ripresa con Burrai; il 2-1 è di Cocco, il pari di Magnaghi, poi la sconfitta ai rigori, per 6-5. 

L’ambizioso Verona regola la Juve Stabia per 4-1, con Matos e Caracciolo, Canotto segna per i campani, chiudono Pazzini e Di Carmine.

Buona la tenuta del Vicenza a Palermo, anche grazie alla fusione con il Bassano difende lo 0-0 e raggiunge l’overtime. Lì avanza con Giacomelli, pareggiano i rosanero con Rajkovic, quindi Tronco e di nuovo Rajkovic, per l’8-7 finale, dal dischetto.

Il Benevento ne fa 3 (a 1) all’Imolese, con il fratello di Insigne, Coda e Improta, giocherà a Udine. Gli altri risultati: Brescia-Pro Vercelli 1-1 (5-2 rig), Cremonese-Pisa 2-2 (5-7 rig), Entella-Siena 3-0, Livorno-Casertana 1-1 (8-7 rig). 

Perugia-Novara 1-3.

Crotone-Giana Erminio 4-0 (doppietta di Stoian).

Foggia-Catania 1-3, Salernitana-Rezzato 6-1.

Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.