Il Gazzettino, la serie B. Accolti i ricorsi Pro Vercelli e Ternana, rinviate le gare. Doppio rigore per il Cittadella a punteggio pieno

Doppio rigore per il Cittadella (lacittadisalerno.it)

(v.zag.) Il Tar della Lazio dà ragione a Ternana e Pro Vercelli, chiedendo con urgenza al collegio di garanzia di valutarne il possibile ripescaggio in B. Verdetto a sorpresa, che fa sperare anche il Novara: viaggiava verso Pontedera, per il debutto in C, di oggi, è tornato a casa. Caos su caos.

Sul campo, 3 vittorie iniziali, per il Cittadella, all’inseguimento del suo record di 2 anni fa, quando ne colse 5. Granata superiori al Cosenza, come gioco, insidiosi con Settembrini e Finotto, mentre la matricola di Braglia replica con Mungo e Tutino. Decide la spinta di Corsi su Branca, a metà ripresa, rigore trasformato da Iori. Poi Piazza manca il pari, raddopio di nuovo dal dischetto, sempre di Iori, che centra un braccio dell’ex Pascali. Il Brescia avanza nel finale con Leonardo Morosini, pareggia il Pescara con Monachello. L’Ascoli regola il Lecce con Ardemagni a metà ripresa, la Cremonese doma subito lo Spezia, con il rigore di Terranova (procurato da Castrovilli) e con Brighenti.

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.