Il Gazzettino, la serie B. Palermo-Venezia 1-1, arancioneroverdi raggiunti a un minuto dalla fine

(palermocalcio.it)

(v.zag.) Il Venezia si fa raggiungere a un minuto dalla fine, a Palermo, dalla seconda in classifica, con 15 punti. Resiste agli attacchi rosanero, in realtà non irresistibili: nel primo tempo occasioni per Nestorovski, Jajalo e Trajkovski, alla ripresa la parata di Vicario sul destro di Puscas. Gli arancioneroverdi non trovano geometrie, eppure segnano dopo un’ora con l’ex milanista Jacopo Segre, destro da 20 metri, con deviazione di Haas. Poi le espulsioni del siciliano Trajkovski (fallo su Di Mariano) e di Zenga, e l’1-1 di Struna, meritato. Il Venezia sale a 6 punti, resta in zona playout. Oggi riposa il Carpi e il turno sarà in buona parte alle 15, con dirette su Dazn: Benevento-Cremonese, Brescia-Cosenza, Foggia-Lecce, Livorno-Ascoli, Padova-Spezia e Pescara-Cittadella; dalle 18, Verona-Perugia. Domani, alle 21, Crotone-Salernitana.
Intanto il presidente del Pisa Giuseppe Corrado chiede alla Lega di serie C di fermarsi: «Sino alla definizione delle posizioni di Novara, Entella, Pro Vercelli e Siena. Finora solo 3 club hanno disputate tutte e 8 le partite». E il Coni delibera che una sezione speciale del collegio di garanzia abbia competenza esclusiva in primo grado sulle esclusioni dalle competizioni delle società professionistiche, anche dell’A1 di basket.

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.