Il Gazzettino. Nazionale, le Ausl fermano i convocati di Fiorentina, Roma, Lazio e Sassuolo

(zerocinquantuno.it)

La versione integrale del pezzo pubblicato du “Il Gazzettino”

https://www.ilgazzettino.it/pay/sport_pay/il_caso_ci_pensano_le_asl_a_favorire_alcuni_club_impedendo_che_rispondano_alle-5574940.html

di Vanni Zagnoli

Ci pensano le Asl a favorire alcuni club, impedendo che rispondano alle convocazioni delle nazionali, come chiedeva il Napoli. L’Asl della Toscana blocca i 13 della Fiorentina (compresi Castrovilli e Biraghi) per la positività di Callejon: sono in bolla, almeno sino a domenica. Per Cristante, Pellegrini, Mancini e altri 4 non arriva l’ok dell’Asl di Roma, per le positività di Dzeko e di Boer. Stessa cosa per Lazio (Acerbi e Immobile a casa), Genoa (notizia poi smentita) e Sassuolo (che hanno altri 5 azzurri), mentre quelli dell’Inter potranno raggiungere i ritiri solo con mezzi privati. L’ad dell’Inter Marotta: “E’ iniquo: “Intervenga il ministro Spadafora”.

Il campionato, intanto, inizia a dare verdetti meno sorprendenti, Roma e Napoli vincono fuori casa, a Marassi con il Genoa e a Bologna, facendo valere classe e rosa superiori, sono terze in coppia. 

C’è il marchio di Mkhitaryan, sul pomeriggio romanista, con dedica a Gigi Proietti: “Grazie Mandrà”, sulle maglie. L’armeno azzecca la tripletta, dopo avere segnato il primo gol in Europa con la Roma, sopperisce all’assenza di Dzeko, positivo al covid. 

La squadra di Fonseca fa la partita, Perin salva due volte, si arrende prima dell’intervallo, sull’angolo di Veretout per Mkhitaryan, che di testa anticipa Biraschi. Il pari è avviato da Lerager per il romano Scamacca, che premia lo scatto di Pjaca, il croato da quando arrivò alla Juve si era perso, il ds rossoblù Faggiano è specialista nel recuperare giocatori di valore. 

Cambia la partita l’uscita di Borja Mayoral, Mkhitaryan avanza e segna, servito da Bruno Peres, entrato per Spinazzola, infortunato. Il tris è su cross di Pedro, l’armeno realizza in semirovesciata, libero. Il Genoa viene da 2 punti in 5 gare, Maran non convince.

Problemi ha pure il Bologna, come un anno fa, quando Mihajlovic era fermo per il trapianto di midollo, adesso sta bene ma aveva 8 indisponibili.

Risolve l’acquisto più costoso del Napoli, Osimhen, di testa a metà primo tempo, favorito dall’errore di Denswil sull’assist di Lozano. Di Lorenzo e Ospina arginano le palle della parità di Orsolini e Palacio.

Il Crotone, invece, mantiene lo 0-0 a Torino, salvando la panchina di Stroppa, almeno per il momento. Per i granata solo il palo di Gojak, meglio i calabresi.

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.