Il Gazzettino. Serie B, prima vittoria del Trapani al Provinciale. Successo dell’Entella sulla Juve Stabia

(sport.livesicilia.it)

Il Trapani vince la prima gara al Provinciale e impedisce al Chievo di salire in seconda posizione, nonostante a lungo abbia il pallino del gioco. Il portiere veronese Semper para sul siciliano Pettinari e Fornasier manda a lato. Decide al 34’ Evacuo, a sovrastare di testa Vaisanen. Si fa male Biabiany, fresco rinforzo del Trapani, nel secondo tempo il Chievo non sfonda per le vie centrali, mentre il Trapani si affida agli esterni. Evacuo sfiora il raddoppio. Il gioco di Marcolini è generalmente piacevole, manca di concretezza.
Successo dell’Entella sulla Juve Stabia per 2-0, segnano De Luca al 38’ ed Eramo a 9’ dalla fine, non vinceva da un mese.
Il turno si chiude stasera, alle 21 (su Dazn) il Pordenone gioca a Pisa, nella sfida tra matricole. I toscani avevano iniziato da capolista, ora si battono per la salvezza. I ramarri sono nel gruppone a 22 punti, in lotta per la promozione diretta. Tesser prova il doppio salto riuscito a Novara. «I complimenti fanno piacere – racconta – ma non devono alterare la nostra modalità di lavoro, anzi rafforzarla. Con impegno e grande spirito di gruppo i ragazzi fanno cose importanti. La classifica non conta, pensiamo solo a fare più punti possibili ogni settimana.
In vetta il Benevento viaggia a un ritmo da record, la caccia alla seconda posizione può coinvolgere potenzialmente sino al Venezia. Che peraltro ha solo un punto sulla zona playout. Il Livorno è ultimo da solo, il trevigiano Roberto Breda ha Antonio Filippini come tutor, da una settimana, a Cremona ha strappato un buon punto. E’ un campionato molto equilibrato, che alla fine dovrebbe premiare la qualità della rosa del Frosinone, che era partito male. L’Empoli fatica nonostante il cambio di Bucchi, Muzzi proprio in Ciociaria ha perso male. Con Ventura, la Salernitana sperava di essere più in alto. 
Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.