Il Gazzettino. Spal, esonerato Semplici dopo la sconfitta contro il Sassuolo. Gigi Di Biagio debutta da allenatore di club

(gonfialarete.com)

Gigi Di Biagio debutta da allenatore di un club, guiderà la Spal all’inseguimento della salvezza. Dunque è saltato anche Leonardo Semplici, il tecnico più fedele della serie A, subentrò a Ferrara e conquistò la permanenza in C, poi le due promozioni di fila e le due salvezze, ogni anno la famiglia Colombarini rafforzava la squadra, in A non erano mancati i momenti di crisi, considerato il budget comunque non da Europa, Semplici si era sempre risollevato, anche con successi pesanti, in particolare sulle romane. Ieri il ds Vagnati, con Francesco Colombarini e il figlio Simone hanno deciso di licenziarlo, dopo la 16. sconfitta in 23 giornate, la riconoscenza non è di questo mondo e insomma è finita, come il credito. Avrebbero potuto attendere la sfida salvezza di Lecce, ma il -7 maturato con il successo dei salentini a Napoli ha accelerato il cambio. Sarà durissima per i biancocelesti, alla 4. batosta in sequenza, allo stadio Mazza, l’1-2 con il Sassuolo era impreventivabile, come la cinquina buscata all’Olimpico, con la Lazio: segna Bonifazi su errore difensivo, Boga capovolge il derby, fallo di Tomovic e rigore di Caputo, e al 90’ gira di testa su cross di Berardi. Semplici aveva espugnato l’altro Olimpico, di Torino, e persino a Bergamo, non è bastato. Paga gli infortuni e il suo calcio da sempre attendistico, con la difesa a 5, eppure magari ce l’avrebbe fatta anche stavolta. Di Biagio è cresciuto nella Lazio, si rivelò a Monza e nel Foggia, esplose nel quadriennio alla Roma, in particolare con Zeman, arrivando ai quarti mondiali con l’Italia, sbagliando il rigore finale contro la Francia, poi iridata, nel ’98, mentre nel 2000 fu argento europeo. Sfiorò lo scudetto con l’Inter, chiuse a Brescia, salvo 7 partite nell’Ascoli, da tecnico è partito dagli allievi dell’Atletico Roma, poi due anni all’under 20 e i sei con la u21, con due eliminazioni al primo turno della fase finale degli Europei e la semifinale persa con la Spagna. 
Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.