Il Gazzettino, pallavolo. La tripletta italiana in Europa: Trento e le donne di Busto Arsizio vincono la Cev, Monza al femminile si aggiudica la prima coppa del consorzio Vero volley

(gazzetta.it)

Sono state le grandi giornate del volley italiano, con le finali di Cev e di Challenge cup. La seconda coppa europea vede la doppietta azzurra, con il successo di Trento in Turchia e di Busto Arsizio sulle romene del Blaj: era dal 2011 che non si verificava, allora vinsero la Sisley Treviso (ultimo trofeo), e le ragazze di Urbino.
L’Itas Trentino aveva perso al golden set nel 2015 con la Dinamo Mosca e nel 2017 a Tours, anche a Istanbul ha rischiato, poichè il Galatasaray era avanti per 2-0, dopo il 3-0 subìto all’andata. Lì si scatenano gli uomini di Lorenzetti, con un doppio 16-25, firmato anche dagli aces del centrale padovano Davide Candellaro, che permette di evitare il tiebreak e dal centrale friulano Lorenzo Codarin, di Palmanova. E’ il 9° trofeo internazionale per i dolomitici, forti degli azzurri Giannelli e Nelli, mentre Vettori spera di rientrare in nazionale. 
A Busto Arsizio, le farfalle perdono il primo set 25-27, poi passano per 3-1, bissando il 3-0 di Romania. Alessia Orro vuole risalire ai livelli che le permisero di disputare l’olimpiade da titolare, a 18 anni, anche Alessia Gennari e il libero Giulia Leonardi vorrebbero riconquistare l’azzurro. L’allenatore Mencarelli ha vinto tutto con le nazionali giovanili, come club è al primo successo, per le bustocche è il terzo. Ieri, Monza maschile ha perso la Challenge a Belgorod, in Russia, 3-0 (equilibrio solo nel primo set, condotto sino al 20-22), dopo il successo per 3-2, mentre al femminile ha onorato il pronostico, già sul 2-1 ha superato le turche, dopo il 3-0 d’andata
Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.