Il Giornale, mondiali di volley, Italia-Argentina 3-1. Tris di successi per gli azzurri, questa sera la Repubblica Dominicana

Daniele Mazzone (corrieredellosport.it)

Firenze

Palpitante come la semifinale olimpica, quando l’Italia battè gli Usa. Gli azzurri rimontano un set all’Argentina e resistono a punteggio pieno nel mondiale coospitato con la Bulgaria.

Il primo parziale è argentino grazie a 3 ace e a una migliore ricezione. Il pensiero va alla partita di Nations league vinta 3-0 dai sudamericani, in casa. Nel secondo, gli argentini sono avanti di 2, escono di partita complice un’invasione contestata da Velasco, subiscono un ace di Giannelli, soffrono in difesa e si attardano sul 20-13. Zaytsev a tutto braccio sull’ex compagno De Cecco, triplete italiano a Perugia, è l’emblema dell’1-1 azzurro. L’ace di Mazzone porta l’11-9 nel terzo, l’Argentina ci riprende a quota 13, torna un minibreak, ribadito da Juantorena. Un non tocco al videochallenge penalizza l’Italia, sul 21 pari debutta Candellaro, Zaytsev non sbaglia. Una palla accompagnata stavolta penalizza l’albiceleste, è 23-22, ribadito dal servizio vincente dello zar e dalla chiusura di Mazzone. Nel quarto non c’è più pathos, con 6 punti di margine, Juantorena però sbaglia una ricezione, arrivano due setpoint per l’Argentina. Servono il muro di Mazzone per rovesciare i vantaggi e l’ace di Baranowicz per chiudere. 

Stasera (21,15, Rai2) la Dominicana, il 3-0 è quasi scontato. Per il primato deciderà la sfida alla Slovenia, di martedì. Italia-Argentina 3-1: 22-25, 25-15, 25-23, 28-26.

Vanni Zagnoli

Da “Il Giornale”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.