Il Giornale, volley, playoff scudetto. I due tiebreak: sprecato da Verona, a Trento, Milano sempre a inseguire. Piacenza non impegna Civitanova, nonostante il 39enne Fei

Modena a muro contro Milano (legavolley.it)

Più equilibrato del previsto l’avvio dei playoff di volley. Civitanova batte Piacenza 3-0, con parziali a 21, 20 e 14, con 13 punti di Juantorena, il migliore della stagione regolare, gli emiliani si aggrappano agli 11 del 39enne Fei, il veterano della pallavolo italiana, dopo il ritiro di Zlatanov e Papi, che hanno chiuso proprio a Piacenza.
Sabato Perugia aveva battuto 3-1 Ravenna ma il secondo e il terzo set è dovuta ricorrere ai vantaggi, appoggiandosi ai muri di Podrascanin. Zaytsev vorrebbe giocare da opposto, in quel ruolo però Atanasijevic è ancora più devastante e allora a fine stagione potrebbe andare via. Gli altri due quarti regalano brividi, le favorite Modena e Trento passano al tiebreak. Verona era sotto 25-25 e 25-17, rimonta e nel quinto si trova avanti, sino a buttarsi via. L’altalena del PalaPanini è con un set a testa, sempre con Milano a inseguire e incapace di rovesciare il tiebreak, perduto 15-12. Sabato e domenica potremmo già avere tutte e 4 le semifinaliste.
Vanni Zagnoli

Da “Il Giornale”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.