Ilmessaggero.it. Calcio. Sassuolo-Udinese 1-1, Stramaccioni ha vinto una volta in 10 gare, gli emiliani ne hanno persa una sola nelle ultime 12.

http://sport.ilmessaggero.it/calcio/serie_a/sassuolo-udinese-diretta-live-punteggio/1112364.shtml

a1c54fc20fcc0b9318ff84ec04959baf_169_l
Il destro di Cyril Thereau che vale l’1-1

di Vanni Zagnoli

L’Udinese ha vinto solo una delle ultime 10 gare e in queste ha sempre subito gol. Al Mapei rimonta sull’1-1 il Sassuolo, un tantino superiore e battuto appena una volta in 12 partite. Stramaccioni aveva allenato Federico Di Francesco, figlio di Eusebio, nelle giovanili della Roma, era senza 12 giocatori, a partire da Di Natale, influenzato e sostituito da Geijo, infortunato al 20’. Gli emiliani hanno appena uno straniero in campo, l’esterno difensivo Vrsaliko e proprio il croato propizia il vantaggio al quarto d’ora con un cross spettacolare da destra, Kone e Allan non chiudono, al centro Domizzi è scavalcato e Zaza infila il 5° nelle ultime 5 gare. Il Sassuolo aveva cominciato meglio, manca il raddoppio con Cannavaro e al 26’ concede il pari a Thereau, sfuggito a Magnanelli sul suggerimento di Allan, non contrastato da Missiroli, premiato per le 100 partite emiliane.

I neroverdi migliorano prima dell’intervallo, Karnezis devia il sinistro angolato di Longhi e Zaza di testa appoggia fuori. E’ sempre da destra che pungono, anche perchè l’ex Floro Flores non è in serata e verrà sostituito a metà ripresa da Sansone.

Nel secondo tempo i friulani continuano a cambiare modulo, con Heurtaux per Gabriel Silva dal 3-5-2 al 4-4-1-1. Il sinistro di Thereau è deviato da Consigli, al 13’ Berardi chiede un secondo rigore, qui il braccio di Domizzi è sospetto, il replay però non condanna l’arbitro Massa.

L’anticipo è avvincente, Piris chiude di giustezza su Berardi, Domizzi lo imita su Zaza, che aveva avvicinato il raddoppio con una conclusione modello San Siro. Anche Fernandez ha due opportunità, una è parata da Consigli. Stramaccioni vira sul 4-3-2-1, gli emiliani chiudono con 4 punte e Berardi avvicina ancora il 2-1. Il Sassuolo mantiene il suo punto di vantaggio, la scorsa stagione aveva perso entrambi i confronti con i bianconeri, manca troppe occasioni per puntare al sesto posto.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.