Il Messaggero, volley. Con il contrattacco l’Italia azzera anche il Belgio

(volleyball.it)

CATANIA 
Stasera, magari, dalle 21,15, sempre con diretta su Rai2, racconteremo la partita, perchè la sfida con l’Olanda al femminile sarà equilibrata, quasi come le sfide maschili degli anni ’90, con Velasco, alle olimpiadi. Qui si fa l’olimpiade, non si può sbagliare, le vicecampionesse del mondo non sbaglieranno, perchè sono più forti e accompagnate dalla discoteca tipica ormai di tanto sport, sicuramente esagerata, per un palazzetto che ospita l’A2 di volley e la B di basket, uomini. L’Italia resta innamorata delle blu (maglia scura, indaco), un milione l’altra sera con il Kenya e sicuramente anche per il 3-0 di ieri con il Belgio. Sotto di 6 punti dall’inizio e mai in grado di impensierire Lucia Bosetti e compagne. Al contrario della nazionale poi allenata di Anastasi, capace di eliminare gli azzurri di Blengini all’Europeo. Andasse male, stasera, nulla sarebbe perduto perchè ci sarebbero altri due tornei. Mazzanti insegue il primo podio olimpico nella storia di questo sport in gonnella, sfuggì con Frigoni, Bonitta, Barbolini e Bonitta II, con rose ancora più attrezzate. Oggi c’è Paola Egonu, la Cristiana Ronaldo della rete, potenza impressionante. Il bello è che le colleghe non sono gelose, Sylla sarà sua compagna anche a Conegliano, tutte le altre attaccano pochissimo ma non protestano, sono ai piedi della ghanese di Cittadella, che può reggere tranquillamente per 6 olimpiadi, traguardo che meritava Francesca Piccinini. Folie è titolare per Danesi, accanto a Chirichella, Malinov in regia vale Lo Bianco, la panchina resta a guardare. Chirichella mura il 25-17, è una passeggiata. Anche il secondo, con le fiamminghe doppiate e chiuse a 16. Più avvincente il terzo, sul 16-12, poi però 25-16, con eccellente contrattacco. Facilissimo anche per l’Olanda sul Kenya. Questa sera il palazzetto sarà pieno, finalmente.
Vanni Zagnoli

Da “Il Messaggero”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.