Il Messaggero. Volley, il capitano della Slovenia: “L’Italia è favorita”

Katowice (Polonia) “E’ favorita l’Italia”, sostiene convinto Tine Urnaut, capitano della Slovenia, uno dei tanti giocatori dei mondiali passati dalla serie A. Stasera, dalle 21, su Rai2 e su Skysport action, gli azzurri affrontano il remake della finale degli Europei, di un anno fa. Vinsero al tiebreak, come il quarto sulla Francia, di cui restano due immagini, all’una di notte, all’albergo di Lubiana: Giani, il ct battuto, parla con Fefè De Giorgi dei 13 diversi primi tempi che assieme avevano messo a punto, con Velasco, e quella soluzione offensiva ha inciso nella sconfitta dei campioni olimpici; il fuoriclasse Ngapeth sorridendo ci risponde: “Adesso il migliore è Rrromanò”. R al cubo, per testimoniare quanto abbia inciso, con Michieletto, nel 5° set dei sogni.
Stavolta l’Italia cercherà di chiuderla prima, contro la Slovenia, 2 milioni di abitanti che vivono per lo sport e si ritrovano davanti al maxischermo anche per gli Europei di basket, per Doncic. “Ma noi non vogliamo fermarci”, dicono il ct De Giorgi e il capitano, Giannelli. 
Dalle 18 la Polonia affronta il Brasile, che aveva battuto in Nations. Insegue il tris iridato riuscito solo all’Italia e proprio ai carioca. Nei quarti si era fatta recuperare due set dagli Usa.
Vanni Zagnoli

Da “Il Messaggero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.