Ilmessaggero.it, Ilgazzettino.it, Ilmattino.it. La serie B, il Cittadella infligge la prima sconfitta interna al Brescia. Il Carpi sbaglia un rigore allo scadere, il Crotone a Padova resiste in 10

(ilmessaggero.it)

https://www.ilmessaggero.it/sport/calcio/serie_b_brescia_cittadella_padova_carpi_crotone-4335234.html

https://sport.ilgazzettino.it/calcio/serie_b_brescia_cittadella_padova_carpi_crotone-4335264.html

https://sport.ilmattino.it/serie_b/serie_b_brescia_cittadella_padova_carpi_crotone-4335346.html

di Vanni Zagnoli

Nessuno vuole vincere la serie B, adesso è in ribasso il Brescia. La capolista perde a Mompiano con il Cittadella, che avrebbe meritato altri gol, la squadra di Corini torna alla discontinuità di avvio di stagione, quando in panchina debuttò David Suazo. Cade l’imbattibilità dell’unica formazione che fra le mura amiche non aveva mai perso.
Il Carpi è in forma, eppure non batte l’Ascoli, Vivarini galleggia in zona salvezza, peraltro favorito dall’arbitro che annulla per fuorigioco il gol regolarissimo di Arrighini, a 10’ dal termine. Poi l’espulsione di Ganz, che passeggia sulle gambe di Rolando e viene beccato dallo stadio Cabassi.
Lentamente, il Padova scivola verso il ritorno in serie C, Pierpaolo Bisoli è un mago delle promozioni, fallisce solo in A, quest’anno fatica, in una piazza molto appassionata. Il Crotone regge, all’Euganeo, senza grandi rischi, Mbakogu non è più l’attaccante che portò il Carpi in A e a sfiorare la salvezza, con quei due rigori sbagliati al Braglia, contro la Lazio, alla penultima giornata. Nel finale occasione sprecata da Cocco, per i biancoscudati, appena ingaggiato. 
Tre gare soltanto, nel pomeriggio, contro le 6 di sabato scorso, il calendario è schizofrenico. Le gare sono vivaci, con parate e gol avvicinati.
Brescia-Cittadella 0-1: 11’ Finotto.
Carpi-Ascoli 1-1: 42’ Ngombo (A), 3’ st Poli.
Padova-Crotone 0-0: espulso al 12’ st Sampirisi ©, doppia ammonizione.
Ieri: Foggia-Cosenza 1-0: 22’ Dermaku (aut). 

Da “Ilmessaggero.it”, “Ilgazzettino.it”, “Ilmattino.it”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.