Ilmessaggero.it. Nations league: promozioni e retrocessioni. La cinquina della Serbia, i poker di Belgio e Inghilterra

(ilmessaggero.it)

https://www.ilmessaggero.it/sport/calcio/nations_league_promozioni_retrocessioni_la_cinquina_serbia_poker_di_belgio_inghilterra-5594202.html

di Vanni Zagnoli

Parecchi gol nella serata di Nations league, il torneo serve davvero a vivacizzare gare che diversamente sarebbe solo amichevoli.

L’Albania supera la Bielorussia 2-1, la Lituania vince in Kazakhistan nella sfida tra nazioni ex sovietiche. 0-0 in analoga disfida, tra Georgia, che 40 anni fa era all’apice nelle coppe europee, con la Dinamo Tbilisi, e l’Estonia.

L’Armenia regola la Macedonia, la Norvegia è capace di vincere in Austria.

Il Belgio si candida a vincere l’Europeo, con il 4-2 alla Danimarca, e la doppietta di Lukaku. Il Galles conta di rinverdire la cavalcata del 2016, quandò arrivò in semifinale.

Il fenomeno Islanda è finito, con il poker preso in Inghilterra (doppietta di Foden). Senza reti Irlanda-Bulgaria, i rossoverdi sono in ribasso, vantano un unico squillo internazionale, il 4° posto a Usa ’94, sono fermi a 7 partecipazioni mondiali (ultima nel ’98) e a due agli Europei, nel ’96 e nel 2004. Anche la Romania non brilla, 1-1 in Irlanda del nord ma l’ultima partecipazione al mondiale è del ’98, mentre agli Europei vanta 6 partecipazioni.

0-0 anche Grecia-Slovenia. Bene Israele, con la Scozia, e il Kosovo, emergente, sulla Moldavia. La Cechia si conferma superiore alla Slovacchia, come l’Ungheria di Marco Rossi sulla Turchia. L’Olanda rimonta in Polonia (decide Wijnaldum), la Serbia ne fa 5, addirittura, alla Russia, con doppietta di Jovic.

Le classifiche. Girone A: Italia 12, Olanda 11, Polonia 7; Bosnia Erzegovina 2.

Gruppo B: Belgio 15, Danimarca e Inghilterra 10; Islanda 0.

Gruppo C: Francia 16, Portogallo 13, Croazia e Svezia 3.

Girone D: Spagna 11, Germania 9, Ucraina 6; Svizzera 3.

Nella league B. 

Gruppo A: Austria 13, Norvegia 10, Romania 5; Irlanda del nord 2.

Girone B;: Cechia 12, Scozia 10, Israele 8; Slovacchia 4.

Girone C: Ungheria 11, Russia 8, Serbia e Turchia 6.

Gruppo D: Galles 16, Finlandia 12, Irlanda 3; Bulgaria 2.

Dalla categoria C salgono Montenegro, Armenia, Slovenia e Albania.

Fra le cenerentole brillano Faer Oer e Gibilterra.

Da “Ilmessaggero.it”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.