La Nuova Sardegna, Antonio Di Rosa direttore. Era a La Presse, riavrà la rubrica alla Gazzetta dello sport? Quella storia con Alessandra Arachi…

 

Antonio Di Rosa

(v.zagn.) Vorrei conoscere Antonio di Rosa, siciliano a lungo al vertice di Rcs. Mi rimase impressa quella curiosa vicenda con Alessandra Arachi, grottesca ma di attualità. Credo sia stata una forzatura, chessò, mah, o un momento davvero particolare…

http://www.primaonline.it/2017/11/16/263612/antonio-di-rosa-direttore-della-nuova-sardegna/

La notizia di un possibile cambio di direttore alla ‘Nuova Sardegna girava da tempo negli ambienti giornalistici dell’isola. Oggi viene ufficializzata la nomina di Antonio Di Rosa, a partire dal 1° dicembre, al posto di Andrea Filippiche torna all’interno della Finegil, la struttura dei quotidiani locali del Gruppo Gedi che circa un anno fa aveva dato in affitto la testata alla DBInformation di Gianni Vallardi e Roberto Briglia.

Antonio Di Rosa è un giornalista di grande esperienza e professionalità. Lascia la vice presidenza de La Presse, incarico assunto nel febbraio del 2017 dopo averne retto per anni la direzione giornalistica. Ma è soprattutto nei quotidiani che Di Rosa ha sviluppato la sua lunga storia giornalistica a partire dalla ‘Gazzetta del Popolo’ di Torino nel 1984, per passare poi alla ‘Stampa’, e ancora nel ’96 alla vice direzione del ‘Corriere della Sera’ con Paolo Mieli. Nel 2000 l’avventura genovese alla direzione del ‘Secolo XIX’ per quattro anni, cui segue l’esperienza alla vice direzione della ‘Gazzetta dello Sport’ di cui alla fine del mandato diventa editorialista.

Insomma una vita nella carta stampata estesa al digitale, oggi alla base delle agenzie di stampa. Un mix perfetto per le ambizioni degli editori di DBInformation in Sardegna.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.