L’ammirazione per Ciro Ferrara, difensore esemplare per 20 stagioni e adesso opinionista e anche allenatore

Questo ho scritto sul facebook di Ciro Ferrara.

Caro Ciro,

mi auguro sia tu veramente. Per me è un piacere e un onore, è un modo per scusarmi per essere stato irriguardoso, due anni fa.

Sono un tuo grande fan. Ricordo la coppa Uefa vinta un quarto di secolo fa, il cammino alla Juve. All’epoca ero alla 2^ stagione con Tuttosport, la Reggiana era in A, seguivo anche il Parma e rammento le perplessità della redazione sui tuoi primi mesi.

E’ stata l’unica parentesi complicata di una carriera straordinaria. Adoro la longevità, mi è dispiaciuto solo per la nazionale, per gli infortuni.

Meritavi, come Maldini, di essere titolare azzurro dall’86 al 2004. Ti seguo con ammirazione su Sky, La tua under 21 era splendida. Con ammirazione vera, da Reggio Emilia. Ho letto tante interviste a te, anche su Avvenire. Una volta, sogno di fare una bella chiacchierata intima, come ho fatto e letto su tanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.