Beachvolley. MARTA MENEGATTI: “A Rio miglioreremo il quinto posto di Londra, con Vittoria Orsi siamo settime nel ranking”

marta menegatti
Marta Menegatti

Ieri la redazione di “Premium Sport” ha realizzato un’intervista esclusiva alla giocatrice della Nazionale Italiana di Beach Volley Marta Menegatti, che gareggia in coppia con Vittoria Orsi

Di seguito il virgolettato dell’intervista:

Marta Menegatti dichiara: “Come procede la preparazione in vista di Rio? Il percorso sta andando alla grande, siamo al 95% qualificate, abbiamo fatto una buona stagione, siamo settime nel ranking olimpico, quindi per adesso tutto bene. L’obiettivo dopo il quinto posto a Londra? Non si smette mai di crescere e di migliorare, quindi puntiamo sempre in alto. Perché ci siamo sciolte con Greta Cicolari dopo le molte medaglie? Certe dinamiche di coppia sono cambiate, ci sono stati problemi disciplinari da parte sua, con l’allenatore non c’era più al stessa sintonia e abbiamo cambiato, siamo andate oltre. La medaglia più bella? L’Europeo vinto nel 2011, la prima volta di una coppia italiana. L’Olimpiade è un evento meraviglioso, è il sogno di ogni atleta, poi noi siamo state battute dalle americane che poi hanno vinto e sono entrate nella storia. Come mi sono avvicinata al beach volley? Nel 2006 ho scoperto il beach, poi ho fatto per tre anni il beach in estate e d’inverno l’indoor e poi dal 2009 mi sono dedicata completamente alla sabbia. Differenze con la pallavolo? Ovviamente la superficie che è molto più faticosa e richiede molta più resistenza, poi non abbiamo l’allenatore in panchina quindi dipende tutto da noi durante la gara, siamo noi le protagoniste sostanziali. La caratteristica principale di una giocatrice di beach volley? Secondo me per eccellere in questo sport devi avere un’ottima tecnica, devi essere completa, bisogna saper fare tutto al meglio e poi bisogna avere una grande forza mentale perché è uno sport molto stressante. Come mi trovo con Vittoria Orsi? Bene, siamo una coppia giovanissima, tra le prime dieci siamo la più giovani perché abbiamo tutte e due 25 anni. Abbiamo ancora tanto da dare come coppia, speriamo bene”.

 

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.