Il Secolo XIX. Le altre partite di serie B. Il Perugia è primo in classifica da solo, il Catania già esonera.

45996Di Vanni Zagnoli

IL PERUGIA E’ una favola, in 4 anni vorrebbe passare dalla serie D alla A, abbandonata nel 2004. L’ex sassolese Falcinelli è alla 3^ rete in tre giornate, davanti 12mila spettatori affonda il Catania al 34’ della ripresa, facendo vacillare la panchina di Pellegrino.
Il Trapani è secondo perchè rimonta il Cittadella, avanti con Coralli a metà primo tempo: il pari è di Mancuso al 40’, decide Lombardi nel finale. Il Bari degli ambiziosi Mangia, Paparesta e Di Gennaro segna al 40’ con Donati, è raggiunto sull’1-1 a Frosinone allo scadere, da Paganini. Il Crotone soffre il Carpi, segna all’11’ st con Dos Santos, il pareggio è in extremis, di Poli su errore difensivo.

Stesso risultato pure a Varese, con la società biancorossa in crisi economica e dunque senza ritiro. Il Lanciano si avvantaggia al 4’, punizione di Mammarella e Vastola segna di testa, ma al 28’ perde Thiam, espulso per reazione su Borghese. Il pareggio è di Neto Pereira dopo un’ora, su assist di Cristiano.
Con Granoche, il Modena regola la Pro Vercelli, in 10 dal 51’ per l’espulsione di Scaglia.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.