La serie B. Il Cittadella è ripreso a Terni, ma gli va bene perchè ha costruito poco. Il Vicenza non era in grado di pareggiare a Carpi

L’integralità del pezzo poi tagliato per il Gazzettino, sulla serie B.

(v.zagn.) Come la scorsa stagione, le due venete di serie B faticano tantissimo. Il Cittadella si fa riprendere a Terni, al Vicenza Marino comincia con una sconfitta prevedibile.
L’1-0 del Cabassi va stretto al Carpi, primo da solo. I biancorossi vicentini proseguono compatti con il 3-5-2 di Lopez, in avanti combinano poco l’austriaco Spiridonovic e Varela. La capolista è pericolosa con Porcari e Romagnoli (para Bremec), alla mezz’ora Suagher salva su Moretti, è l’unica occasione per il Vicenza. Bremec salva su Mbakogu e Pasciuti, Garcia Tena rischia l’autogol. Al 4’ st il portiere liscia il lancio di Pasciuti e Mbakogu deposita a porta vuota. Palo per Di Gaudio, anche Lollo, Romagnoli e Letizia avvicinano il raddoppio; il Vicenza chiude con il 3-4-3.
La Ternana sfiora il gol con Ceravolo e Fazio, il Cittadella risponde con Coralli, segna al 20’ con il diagonale da fuori di Rigoni, già decisivo martedì, su corta respinta di Vitale. La squadra di Tesser sciupa con Viola e Ceravolo (palo), pareggia con Gavazzi nel recupero con un sinistro dal limite. Nella ripresa si gioca a una porta sola, Ceravolo sbaglia 3 occasioni per gli umbri, Crecco una.
A Livorno succede tutto nell’ultima mezz’ora: l’autogol di Ceccherini favorisce il Bologna, pareggia Vantaggiato, il nuovo sorpasso è di Zuculini, nel finale Galabinov e ancora Vantaggiato fanno cadere i rossoblù.
“Ciao Klas… Grande guerriero”, è lo striscione dei bolognesi per ricordare l’ex bandiera Ingesson.
Anche il Trapani è 2°, con Abate, Ciaramitaro ed Aramu rimonta il Brescia. Quinti Avellino (rigore di Castaldo) e Spezia con la doppietta di Valentini, l’ultimo gol è al 94° e con l’uomo in meno. La tripletta di Marchi (Pro Vercelli) travolge il Bari.
L’Entella si ferma alla traversa di Mazzarani, con Torregrossa e De Giorgio il Crotone torna al successo.
CLASSIFICA. Carpi 24; Livorno, Bologna e Trapani 21; Spezia e Avellino 20; Frosinone e Lanciano 19; Pro Vercelli e Perugia 17; Bari 16; Modena 15; Brescia 14; Varese (-1), Entella e Catania 12; Ternana e Cittadella 11; Pescara, Crotone e Vicenza 10; Latina 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *