TuttoReggiana.com. Tommaso Casotti: Reggiana da applausi, dominata la Pistoiese con 4 gol. Ora è primato con Ascoli e Teramo.

unnamed
La Reggiana festeggia il poker a Pistoia

 

di Tommaso Casotti

Con un meritato poker alla Pistoiese, la Reggiana conquista la quarta vittoria in cinque gare e sale a quota 41 punti in classifica agganciando l’Ascoli, in attesa della partita dei bianconeri di lunedì sera a San Marino.

Colombo lascia Angiulli a riposo e schiera Vaccadal primo minuto sulla linea di centrocampo; i granata partono con il piede giusto, dopo otto minuti Maltese prova la conclusione dalla distanza, al 23′ Giannone su punizione manda la palla di poco a lato. Gli arancioni con l’ex Anastasi in attacco non creano pericoli, al 27′ l’azione personale di Giannone porta in vantaggio la Reggiana: il velenoso sinistro del neoacquisto granata si infila nell’angolino basso della porta difesa da Ricci, che si fa cogliere impreparato, per l’1-0. La Reggiana insiste e sul finire del primo tempo trova il raddoppio firmato da Mignanelli, che colpisce in area servito da Siega. Giannone ha anche la palla per il tris sul finire del primo tempo, ma basta attendere l’inizio della ripresa per il terzo gol granata, siglato da Maltese, splendidamente servito da Giannone in contropiede. In pieno controllo del match, la Reggiana annichilisce la Pistoiese e chiude il match al 14′ con il quarto gol che porta la firma di Ruopolo, bravo ad anticipare tutti i difensori sul cross dalla destra di Andreoni. I ritmi calano, i padroni di casa non impensieriscono mai la porta di Feola e mister Colombo fa esordire Rampi, subentrato ad Andreoni. Alla mezz’ora si infortuna Antonio Vacca, costretto ad uscire dal campo, nel finale entra anche Sinigaglia che subisce una gomitata da Golubovic, immediatamente espulso dall’arbitro. La Reggiana porta a casa altri tre punti importanti, con una prestazione convincente sotto i tutti i punti di vista e una grande iniezione di fiducia in vista del big match di venerdì prossimo contro il Pisa.

PISTOIESE-REGGIANA 0-4 (0-2)
Marcatori: pt 27′ Giannone, pt 38′ Mignanelli, st 11′ Maltese, st 14′ Ruopolo.
PISTOIESE (4-4-2): M. Ricci; Golubovic, L. Ricci, Piana, Frascatore; Vassallo, M. Ricci, Calvano (8′ st Romeo); Falzerano, Anastasi (22′ st Mungo), Piscitella (14′ st Martignago). A disp: Olczak, Celiento, Falasco, Coulibaly. All: Lucarelli.
REGGIANA (4-3-3): Feola; Andreoni (23′ st Rampi), Sabotic, Spanò, Mignanelli; Bruccini, Vacca (31′ st Messetti), Maltese; Giannone, Ruopolo, Siega (35′ st Sinigaglia). A disp: Messina, Angiulli, Alessi, Tremolada. All: Colombo.
Arbitro: Rapuano di Rimini.
NOTE – Espulso Golubovic al 38′ st per gioco pericoloso. Ammoniti: Vacca, Vassallo, Piana, Frascatore. Angoli: 3-1 per la Pistoiese. Recupero tempo: pt 0′, st 3′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.