Tuttosport, basket. Reggio-Vanoli 91-84, Cremona alla 3^ sconfitta di fila, la Grissin si è fermata a 4. Julian Wright è il trascinatore, sprazzi di Odom, di Sims e dei Diener

Darius Johnson Odom guardia di Cremona (cremonaoggi.it)

REGGIO EMILIA-VANOLI 91-84
GRISSIN BON: C. Wright 13 (5-8 0-2), Della Valle 14 (2-7 2-3), Markoishvili 7 (0-1 2-5), White 16 (4-5 1-3), Cervi 8 (3-4); Candi, Bonacini, Llompart 7 (1-2 1-1), De Vico, J. Wright 23 (10-17). All. Menetti.
VANOLI: Ruzzier 4 (2-2), Johnson-Odom 17 (5-7 1-5), Fontecchio 9 (2-5 1-4), Martin 6 (3-8 0-1), Sims 17 (7-14); T. Diener 15 (3-4 2-4), D. Diener 6 (2-5), Milbourne 10 (3-3), Portannese, Ricci. Ne Gazzotti. All. Sacchetti.
Arbitri: Lo Guzzo, Borgioni, Nicolini.
Note: parziali 27-22, 45-42, 67-63. Da 2: R 25-44 C 6-20. Da 3 R 7-17, C 6-20; liberi R 20-23 C 16-22. Rimbalzi: R 36 (6 off, White 8), C 29 (4 off, Sims 8). Recuperi: R 5, C 9. Perse: R 12 (3 White), C 9. 5 falli: Milbourne. 2500 spettatori.
REGGIO EMILIA. Un pizzico di speranza di playoff per il patron Landi, dopo 4 sconfitte: con Della Valle, è comunque un’altra Grissin. Il cuneese rientra da lombalgia e regala 12 punti nel primo tempo, contornati dai 7 di Llopart, mentre Fontecchio all’intervallo è il leader di Cremona. L’equilibrio resiste, con sprazzi dei Diener, Drake è l’ex, vicecampione d’Italia a Reggio. Menetti lascia fuori Reynolds e Nevels, nè De Vico è al top. Il suo amico Meo bissa la sconfitta d’andata, nonostante una serata da 6,5, con il 71-75 di Johnson Odom, vanificato da un 6-0. Entrambe hanno 4 in doppia cifra, Vanoli però è alla 3^ persa in sequenza. Spicca Julian Wright, autore del libero decisivo, dopo il canestro di Chris.
VANNI ZAGNOLI

Da “Tuttosport”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.