Tuttosport. Basket. Reggio schianta Pesaro con Polonara. 12 assist di Cinciarini

Da Tuttosport

VANNI ZAGNOLI
REGGIO EMILIA. Da giocatore, Sandro Dell’Agnello perse due finali playoff con Reggio: lasciò nel 2002, avrebbe dovuto cominciare qui da allenatore, ma rinunciò per stress. Ieri sera con la sua Pesaro è rimasto al palo, schiantato già subito e all’intervallo.
Il parziale iniziale di 11-0 firmato Kaukenas e Polonara lancia gli uomini di Menetti, la Consultinvest recupera dal -15 del 6′ sino al 25-21, trascinata da LaQuinton Ross, compagno di Della Valle nel college di Ohio. La Grissin Bon si conferma la migliore della serie A a rimbalzo, i centimetri di Ksystof Lavrinovic e Cervi mettono in difficoltà i marchigiani e al 16′ due triple di Donell Taylor, all’esordio in campionato, danno il largo: 39-26. La Vuelle va al riposo con i 16 di Ross, autore della metà dei punti di squadra. E’ poco reggere il confronto con i tiratori reggiani, letali dal perimetro con Taylor e Kaukenas (52-33 al 23’). La regia di Cinciarini e la serata straordinaria di Polonara (doppia doppia, 17 punti e 12 rimbalzi), permettono alla Grissin di raggiungere il 71-45 alla mezz’ora, 30’ con due “bombe” consecutive di Mussini. L’ultimo parziale è un lungo “garbage time”, Reggio chiude con quattro in doppia cifra e 25 assist da record, metà naturalmente del capitano.

GRISSIN BON-CONSULTINVEST 91-73

REGGIO EMILIA: A. Cinciarini 7 (2-4 0-2), Taylor 15 (2-6 3-3), Kaukenas 18 (6-7 2-4), Polonara 17 (7-11 1-2), Cervi 14 (5-6); Mussini 6 (0-2 2-3), Della Valle 3 (1-2 da tre), K. Lavrinovic 7 (1-4 0-3), Pechacek 4 (1-3). Ne Pini. All. Menetti.

PESARO: Williams 15 (6-9 1-2), Myles 8 (2-6 0-3), Raspino (0-1 0-3), Ross 26 (6-11 2-4), Reddic 3 (2-5); N. Basile 2 (1-2), Musso 10 (2-3 2-6), Judge 7 (3-7). Ne Solazzi, Tortù. All. Dell’Agnello.
Arbitri: Baldini, Filippini, Quarta.

Note: i parziali 27-21, 46-31, 71-47; da 2: R 24-43, P 22-44; da 3 R 9-19, P 5-18; liberi R 16-22, P 14-21. Rimbalzi: R 38 (10 off, 12 Polonara), P 31 (9 off, 7 Judge e Ross). Perse R 13, P 13 (7 Ross); rec R 6, P 5. Assist: R 25 (Cinciarini 12), P 7. 5 falli: Raspino. Spettatori: 3500.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.