Zizzagando. 10 titoli di sport

Con Roberto Mussi

(v.zagn) 1) La morte di Bellugi, magari con il ricordo di Mazzola. L’amputazione delle gambe, la voglia di protesi, reazione commovente, l’offerta dell’Inter di un incarico, per offrirgli una speranza.

2) Cragno balbuziente a Sky, il suo coraggio nell’affrontare la telecamera. Basile, l’ex cestista, e Tiger Woods altri esempi di sportivi balbuzienti.

3) Muriel e i gol partendo dalla panchina. Risolve Cagliari-Atalanta, è lo specialista più incidente. Decisivo anche Quagliarella, sempre da subentrato, già a 8 gol e vicino alla solita doppia cifra, raggiunge Bassetto al 2° posto fra i cannonieri della Sampdoria di ogni tempo, con 92 gol, Mancini è a 132, Vialli 4° con 85.

4) Sartor, la coltivazione di marijuna, la forte implicazione nel calcio scommesse, salvato solo dalla prescrizione. La sua storia di prodigio, dal veneto alla Juve, a 16 anni, il prestito alla Reggiana, si affacciò anche in nazionale. Aveva problemi economici, per questo ha scelto questa coltivazione. Fra i tanti giocatori che si perdono.

5) I 50 anni di Paolo Poggi, lavora da anni nel Venezia, è stato anche ex Udinese e Roma, aveva il record del gol più veloce, prima che lo battesse Leao, nel Milan.

6) Argentina, la morte di Luque, l’attaccante con i baffoni, campione del mondo nel ’78, segnò 4 gol.

7) Sci, l’oro di Marta Bassino per due volte con lo stesso tempo, in semifinale e finale, passava chi aveva il miglior tempo nella seconda manches. Come i rigori a oltranza, le partite infinite agli slam. La prima volta del parallelo ai mondiali, le nuove gare. Il ritratto di una campionessa speciale.

8) Branco torna sul ring a 50 anni, ma per il Brasile. Gli infiniti del pugilato e dello sport. Nel ciclismo, Davide Rebellin cercò di partecipare al mondiale con l’Argentina, il passaporto però non gli arrivò in tempo. Comunque a 49 anni gareggia ancora.

9) Sci, sulla ct dell’Iran che non può venire ai mondiali di Cortina. Quando ai mondiali di scherma a Budapest, una trevigiana era ct dell’Iran, a sue spese.

10) Atletica, il ritiro di Blanka Vlasic, la bellissima dell’alto.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.