Zizzagando. 10 titoli di sport

Con Angelo Colombo

(v.zagn) 1) Bologna, Mihajlovic vince la causa con lo Sporting Lisbona, prende in totale 3 milioni per 9 giorni di panchina.

2) Oggi i 50 anni di Gabriele Paparelli, che ha perso il padre Vincenzo, tifoso laziale che nel derby dell’Olimpico del ’79, per un razzo in un occhio.

3) Ibra a Sanremo, i tre giorni di allenamento in Liguria, magari i due pareri contrapposti: tre sedute da solo con uno staff ad hoc, o, viceversa, nel momento chiave della stagione non sono ammesse distrazioni.

4) Signori assolto a Piacenza, non ha truccato Piacenza-Padova: “Un gruppo di Singapore ha versato 30mila euro a Signori perchè voleva entrare nel Piacenza”. Determinante la testimonianza del suo commercialista.

5) Il ritorno di Semplici, l’arte della difesa. Un anno dopo l’esonero dalla Spal riparte da Cagliari. I limiti del gioco offensivo di Di Francesco. La voglia di spettacolo non basta più, è il terzo allenatore che privilegia il gioco a saltare, dopo Giampaolo al Torino e Liverani al Parma.

6) Il ritratto del presidente federale rieletto, Gabriele Gravina, dal miracolo Castel di Sangro. Perde Cosimo Sibilia, figlio dell’ex presidente dell’Avellino. Gravina accusato di non avere rispettato il patto di alternanza.

7) Atletica, la storia di Antonino Trio, di Milazzo, Messina, campione d’Italia nel salto in lungo e fa il muratore, a 27 anni, con il padre. “Mi hanno promesso di prendermi in un corpo militare, non credo più alle promesse”.

8) Covid, la morte del ct della nazionale di softball, Obletter, aveva qualificato la nazionale per le olimpiadi. E’ il primo ct italiano in carica a morire di covid.

9) Volley, l’incredibile vittoria di Modena per 3-0 in Champions league nel quarto con Perugia. Che adesso deve vincere almeno per 3-1 e poi aggiudicarsi anche il golden set. Modena era passata con enorme difficoltà ai quarti.

10) Volley, incredibile la decisione di Civitanova di esonerare l’allenatore Fefè De Giorgi, con cui ha vinto tutto (scudetto e mondiale per club) e naturalmente del vice. Ma riprendono il ct Blengini, manca solo l’ufficialità del nuovo tecnico.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.