Zizzagando. 10 titoli di sport

Con Giulia Gabana

(v.zagn) 1) La Reggina onora gli stipendi al completo, magari erano bassi, ma è un bel segnale. Fra la Juve e la Reggina i picchi sono molto diversi.

2) Un ex del Cagliari per i 50 anni dallo scudetto: Riva centellina, Domenghini è facile, mi piacerebbe Bobo Gori, ma anche un parente di chi non c’è più, comunque un ricordo di chi non c’è più. C’è Comunardo Nicolai, il re degli autogol, nella storia del calcio italiano. O il veneziano Mario Brugnera.

3) 100 anni fa la nascita di Alberto Braglia, dalla ginnastica, portabandiera, al nome dello stadio di Modena.

4) Il volley femminile ha chiuso la stagione, Conegliano vince la regular season, Caserta dunque si salva, grazie al blocco retrocessioni, nonostante il disastro sul parquet. Tanto varrebbe assegnare anche lo scudetto, a Conegliano, a +9 su Scandicci, seconda. I maschi si tengono aperta la possibilità di una finestra per i playoff, le donne mi pare rinuncino. Sarebbe comunque un peccato lasciare una casella vuota, nell’albo d’oro del campionato. Imoco ha già vinto coppa Italia e supercoppa, resta una speranza di Champions, al momento siamo lontani.

I miei videoraccontoni

1) Gli sport invernali con Massimiliano Ambesi, su tutto lo scibile: “Reggerei volentieri la Fisi e la Fisg contemporaneamente, da solo”.

2) Giovanni Sorce ricorda l’unica salvezza in serie B del Licata. “I trequartisti, il sud, il Parma”.

3) Il Corriere della sera, la storia della redazione sportiva, con Gianfranco Josti.

4) Atletica, il 5° posto a Mosca ’80 di Vittorio Fontanella, sui 1500. “Molti anni in seminario, nel Veneto bianco. Quanto si guadagnava. Com’era correre con Coe e Ovett”.

5) La boxe con Dario Torromeo: “I 10 più grandi pugili italiani e stranieri”.

6) Il giornalista maratoneta, Riccardo Solfo, vicentino che lavora sul Padova, per Tuttosport: “A 50 anni, ho raggiunto le 50 maratone”.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.