(Ziz)zagando. I verdetti della serie D. Basket, la prima coppa di Sassari. Nel femminile Schio vicina al 7° scudetto in nove anni. Volley, Andrea Gardini scudettato in Polonia. Atletica, Doha: Vallortigara e Pedroso poco brillanti

Con John Ebeling

(v.zagn) 1) I verdetti in serie D. Il Cesena risale in C dopo una stagione, il Modena va allo spareggio con la Pergolettese, l’Avellino con il piccolo Lanusei. Spareggi inconsueti, ormai, nel calcio italiano, in gara secca. Quando si fanno, ci sono playoff e playout.

2) La classifica per città, Torino è nettamente avanti a Milano e a Roma, Genova è parecchio lontana. Il derby degli scrittori, Ormezzano e Sandro Veronesi, per esempio.

3) L’infarto a Casillas, sta bene. E’ l’occasione per ricordare le morti bianche nello sport.

4) Basket, la prima coppa di Sassari, la Fiba Europe Cup, è la 4^ coppa, sta diventando italiana, l’anno scorso vinse Venezia.

5) Basket femminile, martedì Schio può già chiudere lo scudetto, a Ragusa, è sul 2-0, è vicina al 7° scudetto in 9 anni.

6) Volley, Andrea Gardini scudettato a Zakza, in Polonia, fu il primo italiano nella Hall of Fame, da tecnico è al primo successo, come capo.

7) Caster Semenya, l’esultanza rabbiosa, mentre lanciava i fiori verso la tribuna. Potrebbe essere all’ultima gara della carriera, comunque deve abbassare sensibilmente il testosterone.
A Doha ci sono anche Elena Vallortigara, poco brillante nell’alto, 7^ con 1,85, la Pedroso è 9^ sui 400 ostacoli in 57”20.

8) Ginnastica ritmica, la tappa di coppa del mondo vinta dalle farfalle.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.