(Ziz)zagando. Gli strani mestieri di chi lascia il calcio. Giggs ct senza avere mai allenato, come Platini. I (non) rinforzi di gennaio. Cellino al secondo esonero in un girone. Votiamo tutti, per Figc. La Juve a punteggio pieno nel calcio femminile, da debuttante. Volley e basket non si fermano mai. Le incredibili dimissioni di Banchi da Torino basket. Super Larissa, figlia di Fiona May, nell’eptathlon

Con una giocatrice del Sassuolo

(v.zagn) 1) Gli strani mestieri di chi lascia il calcio: Drenthe fa il rapper, Osvaldo il musicista, a soli 31 anni.

2) Giggs ct del Galles senza avere mai allenato, come Platini.

3) L’arbitro sgambetta un giocatore, in Francia, memorabile, ma spiega che era stato urtato in un punto dolente.

4) I rinforzi di gennaio non così rinforzi. Hernanes all’Inter, Fabio junior alla Roma, nel ’99, Honda al Milan nel gennaio 2014.

5) Cellino è tornato Cellino, due esoneri in un girone, torna Boscaglia, al posto di Marino, ma in effetti Marino ha fatto bene, al Brescia.

6) Andiamo a votare tutti, per la federazione. Sarebbe bello, tra referendum e politiche e amministrative votare per il presidente della Figc.

7) La Juve tenta di vincere anche lo scudetto femminile, al debutto in A. E’ campione d’inverno. Come Avellino nel basket, Milano tutt’al più la può raggiungere.

8) Volley e basket, non si fermano mai. Soprattutto chi ha giocato nelle coppe, non si ferma mai, al contrario del calcio.

9) Basket, le incredibili dimissioni di Banchi, da Torino, da 5°, ma già in avvio di stagione c’erano stati attriti con la società. Aveva passato il turno anche in Eurocup.

10) Mamma May sulla figlia Larissa, miglior prestazione italiana nell’eptathlon under 18, a soli 15 anni. Anche il papà Gianni, se ricordo bene parecchio appassionato di politica, direi di destra, proprio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.