(Ziz)zagando. Livorno, mazzoni 4 anni di squalifica, i precedenti. I portabandiera, Pellielo, Campriani, Di Francisca, bello cambiare sport. Pallanuoto femminile sconfitta dall’Ungheria come un anno fa. Beach volley, scudetto femminile per il Brescia. Boxe, Pacquiao mondiale a 40 anni, i grandi longevi

(v.zagn) 1) I 4 anni al portiere del Livorno, Mazzoni, già sopravvalutato. I precedenti: Bachini per due volte, Concas del Carpi, macchie su carriere sportive. Flachi.

2) Scherma, la straordinaria storia di Carola Mangiarotti: “Papà Edoardo aveva molti difetti. Sono stata miss universiade nell’80, a Mosca”. Sono milanesi, il papà ovviamente è fra i primi 4 più medagliati nella storia olimpica.

3) Aldo Montano manager di atleti, imprenditori della comunicazione, in parte come Valentino Rossi, che gestisce il business di molti motociclisti. Chiuderò con Tokyo 2020, a quasi 42 anni. In nottata ho parlato un’ora, con lui, senza video. E’ curioso, si ferma a vedere i materiali. E’ come un capitano non giocatore, un allenatore aggiunto, potrebbe essere il papà di alcune atlete.

4) Pellielo, Campriani, Di Francisca come portabandiera, è bello cambiare sport. Per la Russia, merita Inna Deriglazova.

5) Quadarella è la nuova Federica Pellegrini, ma meno personaggio. Quelle lacrime, infinite, come Bruno Conti. La galleria dei grandi romani nella storia dello sport italiano.

6) Tennis, la crisi del femminile: Camila Giorgi è solo 62^, Jasmine Paolini 142^, Martina di Giuseppe 149^, romana di 28 anni, carrarese, con mamma ghanese-polacca.

7) Pallanuoto, Ungheria fatale, all’Italia, a 6” dalla fine con il portiere in attacco sbaglia, esce ai quarti, niente rigori. Sconfitte come un anno fa.

8) Beach volley, lo scudetto femminile è di Brescia, su Casalmaggiore. Serena Moneta, di Tradate, Varese, è la mvp.

9) Boxe, Pacquiao mondiale a 40 anni. I grandi longevi.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.