Antonio Conte e la sua allergia alle critiche

(V.Zag.) Il brutto di Antonio Conte, quell’allergia alle critiche, quell’attaccare giornalisti e contestatori. Preferivo Prandelli, Donadoni. lo stesso Lippi ha uno stile diverso nel difendere il proprio lavoro. Spesso le conferenze stampa diventano show, vedi Pozzecco, per esempio. Certo sono personaggi che dividono e piacciono proprio per questo. Come Mourinho. Si può sempre vincere anche con uno stile diverso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *