Basket. La storia di Alex Brugnoli, professionista a 44 anni. “Sono fuori da due stagioni, lavoro per rientrare. Una volta in serie D azzeccai 19 assist”

Sabato Alex Brugnoli, parmigiano di via Emilia Ovest, ha compiuto 44 anni. La sua vita è sempre stata per il basket, è ancora “professionista” ma nel mondo dei dilettanti.
“Per la verità – obietta il playmaker alto uno e 76, per 77 chili -, sono infortunato da quasi due anni, per due gravi incidenti al tendine destro. La scorsa stagione avevo effettuato la preparazione, a metà marzo sono rientrato ma subito mi sono fatto male di nuovo”.
E’ tesserato per la Fox Parma.
“Era in promozione, adesso in Prima divisione”.
Al massimo era arrivato in serie D, con Cus.
“Il massimo fu di 30 punti, anni fa. Soprattutto, una volta ha smazzato 19 assist”.
Adesso si è autosospeso lo stipendio.
“Come fanno alcuni campioni. In attesa di ritornare, ma sto lavorando per farlo, non mi arrendo”.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.