Calcio, serie A. Felipe Anderson fenomenale contro la Samp, 4 gol in 4 partite e un mese fra i migliori al mondo.

images
Felipe Anderson

Felipe Anderson come Keita. Il brasiliano è esploso definitivamente come il calciatore spagnolo di origine senegalese. I tre gol nelle ultime due trasferte della Lazio non sono frutto di un caso. Il numero sette biancoceleste si è ripetuto nell’anticipo della diciassettesima giornata contro la Sampdoria con un gol e due assist. Fornisce dalla sinistra a Parolo il suggerimento che sblocca la partita, con una rete bellissima dai 25 metri permette alla Lazio di raddoppiare e nella ripresa dopo un coast to coast di 60 metri palla al piede mette Djordjevic in condizione di spingere in rete il 3-0.

L’accostamento al campione del Barcellona Neymar in tempi non sospetti non era nemmeno così lontano. Felipe Anderson merita l’immagine copertina della squadra biancoceleste e con il suo estro la Lazio ha conquistato il terzo posto in attesa dei risultati dagli altri campi. Ora il brasiliano dovrà proseguire questo magico momento negli impegni probanti contro Roma, Napoli e Milan. Da un mese è tra i migliori al mondo.

Biagio Bianculli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.