Il meglio del 2014. Emiliano Moretti (Torino) stabilisce il record di anzianità in nazionale, debutta a 33 anni e mezzo contro l’Albania; superando il primato di Tassotti (Milan, 32).

Moretti1
Emiliano Moretti

La prima volta a 33 anni. E’ la convocazione di Emiliano Moretti per le sfide dell’Italia nello scorso novembre contro Albania e Croazia. Gli ottimi risultati di inizio stagione con la maglia del Toro gli è valsa la chiamata da parte di Antonio Conte ed è diventato il giocatore più “vecchio” a debuttare con la maglia azzurra. Ha superato così il record di Mauro Tassotti chiamato da Sacchi soltanto a 32 anni e 8 mesi.

Emiliano Moretti ha superato Tassotti, ma alcuni ritardatari come Tonetto, Falcone si erano avvicinati al record di anzianità di Tassotti. I tre ex Sampdoria giocarono soltanto la loro partita d’esordio rispettivamente contro Far Oer, Croazia e Repubblica Ceca.

Un esempio per eccellenza è Rickie Lambert, che dopo un’infinita gavetta è stato convocato da Roy Hodgsingleseon con la Nazionale  per il Mondiale in Brasile ed è approdato successivamente al Liverpool, il club della sua città. Il tutto a soli 31 anni.

Biagio Bianculli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *