Settorecrociato.it, Squarcia: il totem Gabriel Paletta lascia il Parma da centenario.

IMG_7609
Gabriel Paletta

(b.bianc.) – Per quattro anni e mezzo è stato una colonna portante del Parma. Ora ha deciso di trasferirsi al Milan per cercare fortuna. La sua assenza nella prima parte di stagione si è molto notata ed il Parma ne ha risentito in termini di risultati. Però Paletta ha preferito ha giustamente trasferirsi in altri lidi dove percepirà sicuramente gli stipendi. L’esperienza parmense gli ha regalato l’avventura negli ultimi Mondiali. Ora proverà a riconquistarli con la maglia del Milan.

Gabriel Paletta, roccioso difensore italo-argentino, il quale oggi ha lasciato il Parma Calcio nell’ambito di un calciomercato costituito soprattutto di uscite per far fronte alla drammatica situazione societaria del club, per noi è stato un totem sin dal principio, fin dal 2011, quando cominciò a vestire la Maglia Crociata.

La nostra tifoseria in quel battesimo non si sbagliò. Tanto, quattro anni e mezzo dopo, ci saluta da centenario. Con 131 partite giocate (123 in Serie A e 8 in Coppa Italia) e 6 gol segnati (5 in campionato e 1 in Coppa).

La prima rete la siglò già alla sua quarta presenza, il 30 ottobre 2011, contro il Cesena, allo stadio ‘Ennio Tardini’. L’ultima sempre sul campo di piazzale Risorgimento, il 14 gennaio scorso, venti giorni fa, al Cagliari, in rovesciata.

Un gesto spettacolare che suonò come estremo regalo nell’approssimarsi del congedo. Ciao, Gabriel. Grazie per averLa onorata. Da totem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.