La galleria dei miti: Mauro Del Bue, giornalista, politico, sportivo, onniscente e presente

del bueMauro Del Bue con il suo Occhio è uno dei miei ispiratori. Mauro è del ’51 o ’52, neanche controllo, è reggiano, è un reggiano esploso presto a livello nazionale come politico e poi è tornato.

E’ un mito. Onniscente e onnipresente, impressionante. Parla di tutto, discetta di tutto, ha fan. Un suo fan era mio suocero Giuliano Gilioli, quando erano entrambi del Psi. Giuliano apprezzava Bettino Craxi e, ovviamente, a Reggio, Del Bue.

Mauro non piaceva a mio padre Vasco, papà non ha mai amato i personaggi che davano troppo nell’occhio. Gli onnipresenti. Io, invece, sì. Anzi, mi ispiro a loro.

Mauro sul suo Occhio del Bue si occupa di nazionale e di Reggio, di tutto.

Calcio, politica, costume. E’ stato assessore, non è questione di poltrona. Parla e crea opinione. Fa anche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *