Da Il Gazzettino di martedì. La vigilia della giornata di serie B. Il Carpi resta imbattuto, al Menti arriva l’ambizioso Bari

45996Va beh, via, stavolta mi sono divertito a giocare. Ho pubblicato prima il resoconto della serie B, per il Gazzettino del Nordest, rispetto alla vigilia. Ecco il testo integrale di ieri

Vanni Zagnoli
Stasera c’è il primo turno infrasettimanale di serie B, 4 giornate rendono l’idea di un campionato equilibrato come mai. Il Vicenza è stato capace di bloccare a domicilio la capolista Perugia, al momento non esistono squadre veramente da promozione. Le retrocesse Bologna, Livorno e Catania hanno problemi, anche dietro c’è notevole equilibrio. Solo 4 squadre sono imbattute: Perugia, le seconde, ovvero Trapani e Ternana, e il Carpi, ieri sera a La Spezia ha vinto
Il Cittadella gioca ancora al Tombolato, riceve la matricola Pro Vercelli, a caccia della prima salvezza in B nel dopoguerra, dopo la retrocessione diretta di due anni fa. Sabato ne ha fatti 4 al Varese, salvo ai playout e in grave crisi societaria ma dignitoso, in questo avvio di stagione, dunque la gara di oggi non è scontata. “Solitamente – racconta il tecnico granata Foscarini – dopo una serie di buone prestazioni la squadra si siede. E’ l’occasione per mostrare un cambio di mentalità”.
Sarebbe il campionato giusto per tornare ai playoff, disputati una sola volta, per dare lustro alla proprietà: la famiglia Gabrielli è al vertice dalla società da 41 anni, record per il calcio professionistico italiano.
Al Menti arriva il Bari, il Vicenza cerca la prima vittoria, certamente firmerebbe anche soltanto per la salvezza ai playout, la doppietta di Ragusa fa sperare nel traguardo. I pugliesi invece puntano alla promozione con la proprietà russa, esattamente come il Venezia in Lega Pro: il dg Paparesta si è affidato all’ambizioso Mangia, ex citì dell’under 21 e prediletto da Sacchi, mentre il settore giovanile è in mano ad Antonio Di Gennaro, campione d’Italia nell’85 con il Verona.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.