Il Gazzettino, la serata di Champions League, con 4 qualificate in anticipo

Il successo del Cska a Manchester è una buona notizia per la Roma, che però in Russia dovrà pareggiare. Nel primo tempo, doppietta di Doumbia, intervallata dal pari di Yaya Tourè, espulso a 10’ dalla fine. Gli inglesi terminano in 9 (al 70’ rosso a Fernandinho), ma c’era un rigore su Aguero. Psg e Barcellona passano con due turni d’anticipo, segnano subito Cavani e Messi: nel finale l’argentino fa doppietta, raggiunge Raul a 71 reti in Champions; male Suarez.
Equilibrio nel gruppo G. In Slovenia arbitra Orsato di Schio, nella ripresa il Maribor avanza con Ibraimi, al 28’ pareggia Matic; il cugino di Handanovic (40’) para il rigore procurato e calciato da Hazard. Lo Schalke avanza in Portogallo su autorete, è superato da Sarr, Jefferson, Nani e Slimani: di Aogo il 3-2; bene l’arbitro Tagliavento. Shakhtar e Porto si imporranno nell’ultimo gruppo, gli ucraini superano i bielorussi del Bate con Srna, Texeira e tripletta di Luiz Adriano. Il Bilbao aveva eliminato il Napoli, è già fuori, battuto da Jackson Martinez e Brahimi.
Vanni Zagnoli
RISULTATI. Girone E. Bayern Monaco-Roma 2-0, Manchester City-Cska Mosca 1-2. Classifica; BAYERN 12; Cska e Roma 4; Manchester 2.
Girone F: Psg-Apoel 1-0, Ajax-Barcellona 0-2. Classifica: PSG 10; BARCELLONA 9; Ajax 2; Apoel 1.
Girone G: Sporting Lisbona-Schalke 04 4-2, Maribor-Chelsea 1-1. Classifica: Chelsea 8; Schalke 5; Lisbona 4; Maribor 3.
Girone H: Shakhtar Donetsk-Bate Borisov 5-0, Athletic Bilbao-Porto 0-2. Classifica: PORTO 10; Shakhtar 8; Bate 3; Bilbao 1.

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.