Da Il Gazzettino. La serata di serie B: il Cittadella è sempre immaturo, il Vicenza firma l’impresa. Cade la Ternana per mano di un greco

45996(v.zagn.) Il primo turno infrasettimanale regala finalmente il successo al Vicenza, mentre il Cittadella è beffato in casa dalla Pro Vercelli.
Al Menti, il Bari viene imbrigliato dalla squadra di Lopez, a bersaglio al 28’ st con il tocco ravvicinato di Ragusa, già decisivo a Perugia: i biancorossi non vincevano in B da quasi un anno e mezzo. Al 26’ giunge la marcatura più rocambolesca della serata, su azione da sinistra la palla è svirgolata in autorete da Andrea Signorini (Cittadella). Il pareggio all’intervallo, cross dalla sinistra di Barreca, Busellato realizza di testa; decide Beretta allo scadere, per i vercellesi. Il difensore greco Oikonomou (Bologna) fa perdere l’imbattibilità alla Ternana, restano senza sconfitte il Trapani (rimonta due volte Sansovini, doppietta per l’Entella) e la capolista Perugia. Anche il Catania (avanti con Calaiò) è ripreso alla fine, dal rigore di Ciano (Crotone). Il Livorno sale sull’asse ex padovano Cutolo-Vantaggiato, il Brescia è viene raggiunto da Cerri (Lanciano).
RISULTATI. (5^ giornata) Brescia-Lanciano 1-1, Cittadella-Pro Vercelli 1-2, Crotone-Catania 1-1, Frosinone-Avellino 0-0, Livorno-Varese 1-0, Modena-Perugia 0-0, Pescara-Latina 1-1, Ternana-Bologna 0-1, Trapani-Entella 2-2, Vicenza-Bari 1-0; Spezia-Carpi 1-2.
CLASSIFICA. Perugia 11; Carpi, Trapani e Pro Vercelli 9; Frosinone, Ternana, Avellino e Livorno 8; Cittadella, Bari, Spezia e Bologna 7; Latina, Modena e Lanciano 6; Catania, Vicenza e Brescia 5; Crotone 4; Varese (-1) e Pescara 3; Entella 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.