Il Gazzettino. Coppa Italia, Abbiati: “Gioco nel Milan da 14 anni, è fastidioso che ora le squadre vengano a giocarsela a San Siro”.

Christian-Abbiati---0000036252
Christian Abbiati

(v.zagn.) Stasera il via agli ottavi di coppa Italia, tutti in diretta su Rai2. Metà sono questa settimana, la prossima le altre 4 gare. Si comincia con Milan-Sassuolo, una settimana fa l’1-2 dei neroverdi, in rimonta con Sansone a Zaza: è la più grande impresa nella storia emiliana, il colpo a San Siro contro la squadra di cui è tifoso il patron Squinzi. Ieri l’allenatore Di Francesco ha ricevuto la visita di Cassani, ct del ciclismo, mentre il difensore centrale Manfredini, 34 anni, va in prestito in B, al Vicenza.

I rossoneri sono fermi a 2 vittorie in 11 partite, ha ragione Christian Abbiati: “Sono qui da 14 stagioni, è fastidioso che le squadre vengano a San Siro a giocarsela, mentre prima speravano di evitare goleade”. In campionato gioca lo spagnolo Diego Lopez, per l’occasione rientra il portiere di 37 anni, dopo oltre due mesi di panchina: “E’ l’unica coppa che abbiamo, la nostra Champions, e la vincitrice va direttamente in Europa league. Chi gioca meno può farsi vedere: dopo l’1-1 di Torino, al ritorno sul pullman c’era grande silenzio, segno che la squadra ci tiene, ha fiducia in Inzaghi. Siamo sempre a 5 punti dalla Lazio, terza”.

PROGRAMMA. Sei partite sono alle 21. Oggi, Milan-Sassuolo; domani, Parma-Cagliari (ore 18) e Torino-Lazio; giovedì Juventus-Verona. Martedì 20, Roma-Empoli; mercoledì 21, Fiorentina-Atalanta (alle 18) e Inter-Sampdoria; giovedì 22 Napoli-Udinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.